Print
Hits: 720

Judging:  Ballet

ballet small

Qui potete vedere un esempio di scheda di valutazione come quelle che dovrebbero avere i giudici. Può cambiare a seconda dell'organizzatore, ma l'idea è comunque la stessa. Potete vedere il nome e l'anno della competizione. Il nome del pilota si trova in alto nella pagina, ma è stato tagliato in questo esempio. Poi c'è una casella che il giugice può riempire col suo nome (o numero).

In seguito avremo bisogno di sapere cos'è una scheda di valutazione, semplicemente nel caso in cui qualcosa andasse storto o servissero alcuni chiarimenti.

I punteggi individuali dei giudici non sono mai mostrati in pubblico. Questo per prevenire che ai giudici vengano fatte domande riguardo le valutazioni e l'inizio di discussioni infinite e inutili.

Potete vedere due sequenze di trick. Poco prima di partire con la propria routine, il pilota deve comunicare al direttore di campo quale sequenza eseguirà (A o B). Il pilota può anche scegliere di cambiare fino a due trick di questa sequenza. Quindi il direttore di campo informerà a riguardo i giudici che prenderanno nota dei nomi dei trick in sostituzione, così che la valutazione sia corretta.

A destra vedete quattro colonne con i possibili punteggi per ogni trick. Questa non è una regola ma ciò aiuta ad annotare il vostro punteggio in tre modi differenti: sinistra, centro o destra nella colonna appropriata. Quando successivamente confrontate i punteggi è facile ricordare come avete valutato un trick. Potete dare "BUONO" ma ritenere che sia nella parte bassa, vicino a "MEDIO". O può essere "BUONO" e solo di poco distante da "ECCELLENTE". Ancora, questa non è una regola, potete ugualmente segnare proprio al centro. Questa è una cosa che viene con l'esperienza ;-) .

Dovete essere molto concentrati nel seguire cosa ha il pilota nella propria lista. Quando sono chiamati IN o OUT e la musica è piuttosto alta (questo è bene per lo spettacolo e per il pilota), voi dovete stare attenti a cosa sta facendo il pilota. Annotate immediatamente il vostro punteggio e guardate l'aquilone, il trick successivo può seguire molto da vicino l'altro. Quando perdete un trick, niente panico! Quando il balletto è finito ci sono gli altri due giudici che potete consultare e di cui potete raccogliere le valutazioni per il trick perso. La maggior parte dei piloti chiedono al direttore di campo di chiamare i trick quando glielo chiedono. Il direttore di campo è sempre vicino al pilota, quindi un breve "il prossimo?" o "il prossimo!" può sempre essere un segnale che il successivo trick sta per arrivare. Come tutto il resto, è qualcosa che migliora quando avete fatto un paio di gare.

In basso sulla scheda di valutazione potete vedere la casella per il "punteggio stile". Una volta che il balletto è terminato (basta dire OUT oppure alzare le mani o qualcosa di simile) oppure si è fuori tempo massimo (il direttore di campo deve comunicarlo ai giudici), voi potete ripassare l'intero balletto nella vostra mente. Quindi dare un punteggio da 0 a 20 per la coreografia. Questo è maggiore se il balletto è stato piacevole da vedere, coordinato alla musica e ha dato una sensazione generale di "arte". Questa è una questione personale, così i punteggi possono essere molto differenti da un giudice a un altro. Andate con la vostra sensibilità personale.

L'ultima valutazione da dare è quella sulla Tecnica/Rischio. Anche questa da 0 a 20. Qui darete voti più alti se il pilota mostra buone abiltà tecniche e compie gran parte del suo balletto con un certo "rischio". La differenza, qui, è che un buon pilota eseguirà i propri trick al centro della finestra di vento, e un pilota di livello minore giocherà più sul sicuro ed eseguirà i suoi trick vicino al bordo della finestra. Questa è anche una valutazione per cosa fa il pilota in mezzo alla sua lista dei trick: esegue altri trick complicati o vola seguendo angoli retti e linee? Ancora, segui le tue sensazioni rispetto a quel che il pilota presenta col suo aquilone. Qui i punteggi, normalmente, dovrebbero essere vicini e possono essere molto diversi dalle valutazioni delle coreografie.

Come giudicare i trick? E' pressappoco lo stesso che coi trick obbligatori ma qui dovete valutare il trick esprimendo uno dei quattro possibili voti. Dopo un po' saprete subito dove piazzare il vostro voto ma all'inizio delle vostre carriere di giudici potete usare una regola empirica come questa:

-

 

In breve: tutto sopra l'8 è ECCELLENTE.

L'idea dietro questo è che potete ancora valutare con punti da 0 a 10, così il metodo di giudizio è lo stesso per ognuno, e per tutti i trick che osservate durante una gara. E' cosa annotate che cambia un po'. Un giudice non deve preoccuparsi dei gruppi di difficoltà o se si tratta di un secondo tentativo nei Trick Obbligatori. Semplicemente deve dare un voto fino a 10 e questo è tutto.

C'è da dire che c'è all'interno dei balletti una cosa che è difficile da imparare: capire se c'è un tentativo di fare un trick oppure no. In un balletto non esiste la possibilità di un secondo tentativo. Se sbagli, allora sfortuna e sbrigati, pilota! No, in molti provano ancora a fare il trick (alle volte fino a quattro tentativi!) e questo non è buono per la loro coreografia a perdono la sincronizzazione con la musica.

C'è stato un periodo in cui i giudici usavano consultarsi dopo ogni balletto per controllare se si erano persi "secondi tentativi" e per vedere come gli altri giudici avevano valutato questo e quello. Negli anni abbiamo scoperto che a gran parte dei piloti non piaceva l'idea della consultazione, e così abbiamo corretto. Da un paio di anni noi non guardiamo nessun'altra scheda di valutazione senza che ci sia una buona ragione per farlo (trick perso o cose simili). Una cosa che facciamo alle volte, quando c'è/ci sono nuovi giudici, è consultarci solamente dopo il primo pilota. Per controllare che i voti siano annotati al posto giusto e più o meno allo stesso livello degli altri. Inoltre, un giudice-ombra può consultare tutti i giudici dopo ogni pilota, lui/lei sta imparando e questo è un buon metodo per apprendere quando potete ricordare molto bene quel che avete visto. Se sta volando il pilota numero 5 difficilmente posso ricordare tutti i trick fatti dal pilota numero 1.

Questo conclude tutto quel che si deve sapere sull'arbitraggio del Tricksparty! Se avete ulteriori domande, utilizzate la pagina "Contact" in questo sito web o chiedete in un giorno di gara. Noi inseriremo qui ulteriori pagine con materiali per far pratica per aspiranti giudici e per tutti coloro che vogliono provarci. Lì ci saranno pagine più tecniche relative a come si sommano punteggi fino al totale finale. Benchè ciò non riguardi molto i giudici, è bene conoscere queste cose per entrambi, piloti e giudici.